AGEVOLAZIONI VIGENTI NAZIONALI

INAIL.BANDO.ISI.2016 2018 300INAIL: dal 11 aprile 2019 le domande per il bando Isi 2018. Contributo a fondo perduto fino al 65% alle imprese per miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
FINALITA': incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori.
incentivare le microimprese e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, ridurre il livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali, ciò al fine di soddisfare l’obiettivo del miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali dell'azienda agricola mediante una riduzione dei costi di produzione o il miglioramento e la riconversione della produzione assicurando, al contempo, un miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori.
CONTRIBUTO: I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande.
RELATIVAMENTE AGLI ASSI 1 (sub Assi 1.1. e 1.2), 2, 3 è concesso un finanziamento in conto capitale nella misura del 65% calcolato sull’importo delle spese ritenute ammissibili. 
FINANZIAMENTO MASSIMO_  130.000,00 €.
RELATIVAMENTE ALL’ASSE 4: è concesso un finanziamento in conto capitale nella misura del al 65% calcolato sull’importo delle spese ritenute ammissibili.
FINANZIAMENTO MASSIMO: 50.000,00 €.
RELATIVAMENTE ALL’ASSE 5: è concesso un finanziamento in conto capitale nella misura del 40% per i soggetti destinatari dell’Asse 5.1 (generalità delle imprese agricole); del 50% per i soggetti destinatari dell’Asse 5.2 (giovani agricoltori); calcolato sull’importo delle spese ritenute ammissibili, comunque non superiore a Euro 60.000,00.
DOMANDE: Le domande devono essere presentate in modalità telematica, secondo le seguenti 3 fasi successive: accesso alla procedura online e compilazione della domanda; invio della domanda online; conferma della domanda on line tramite l’invio della documentazione a completamento.
A partire dal 11 aprile 2019 le aziende interessate avranno tempo fino al 30 maggio 2019 per compilare la propria domanda online.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

aree di crisi NON COMPLESSA 300LEGGE 181/89. BANDI APERTI PER I CONTRIBUTI PER LE AREE DI CRISI INDUSTRIALE.
INVITALIA: sostiene il rilancio delle aree colpite da crisi industriali e di settore.
FINALITÀ: creare nuovi posti di lavoro attraverso l'ampliamento, la ristrutturazione e la delocalizzazione degli stabilimenti produttivi.
AGEVOLAZIONI DELLA LEGGE 181/89: La legge 181/89 finanzia programmi di investimento produttivo o programmi per la tutela ambientale, completati eventualmente da progetti per innovare l’organizzazione.
Finanziabili anche gli investimenti per tutela ambientale, turismo e innovazione organizzativa
INVESTIMENTI MINIMI: gli investimenti devono prevedere spese per almeno 1,5 milioni di euro.
AGEVOLAZIONI FINANZIARIE: Le agevolazioni finanziarie possono coprire fino al 75% dell’investimento ammissibile con contributo a fondo perduto in conto impianti, contributo a fondo perduto alla spesa, finanziamento agevolato. Gli incentivi si applicano con specifiche modalità per ogni area di crisi.
RESTART ABRUZZO: DOTAZIONE FINANZIARIA: 15 milioni di euro.IMPORTO MINIMO INVESTIMENTI: 1,5 milioni di euro.CHIUSURA SPORTELLO: ad esaurimento risorse.
AREA DI CRISI INDUSTRIALE LIVORNO: Importo minimo investimenti: 1,5 milioni. CHIUSURA SPORTELLO: fino a esaurimento delle risorse disponibili.
AREA DI CRISI INDUSTRIALE NON COMPLESSA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA:  Dotazione finanziaria: 4.308.874 €. Importo minimo investimenti: 1,5 milioni di euro. Chiusura sportello: fino ad esaurimento risorse.
AREA DI CRISI INDUSTRIALE NON COMPLESSA DELLA REGIONE PIEMONTE: Dotazione finanziaria: 5.915.576. Importo minimo investimenti: 1,5 milioni di euro. Chiusura sportello: 19 marzo 2019.
AREA DI CRISI INDUSTRIALE NON COMPLESSA DELLA REGIONE MARCHE: Dotazione finanziaria: 5.092.070. Importo minimo investimenti: 1,5 milioni di euro. Chiusura sportello: 1 aprile 2019.
AREA DI CRISI INDUSTRIALE COMPLESSA DI VENEZIA: Dotazione finanziaria: 20 milioni. Importo minimo investimenti: 1,5 milioni. Aree agevolabili: Comune di Venezia. Chiusura sportello: 15 aprile 2019.
AREA DI CRISI INDUSTRIALE NON COMPLESSA DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA: Dotazione: € 9.099.925.  Importo minimo investimenti: 1,5 milioni. Chiusura sportello: fino ad esaurimento risorse.
AREA DI CRISI INDUSTRIALE COMPLESSA DI FROSINONE: Dotazione finanziaria: 10 milioni. Importo minimo investimenti: 1,5 milioni. Chiusura sportello: 30 aprile 2019.
AREA DI CRISI INDUSTRIALE PROVINCIA DI BRINDISI: Dotazione finanziaria: 14,9 milioni. Importo minimo investimenti: 1,5 milioni. Chiusura sportello: 28 maggio 2019.
AREA DI CRISI DEL COMUNE DI BRINDISI:  Dotazione finanziaria: €10.300.000. Importo minimo investimenti: 1,5 milioni. Chiusura sportello: 28 maggio 2019.
AREA DI CRISI DEL TERRITORIO SALENTINO-LECCESE: Dotazione €18.600.000. Importo minimo investimenti: 1,5 milioni. Importo massimo investimenti: 3 milioni. Chiusura sportello: 28 maggio 2019.
AREA DI CRISI DI GELA: Dotazione finanziaria: €25.000.000. Importo minimo investimenti ammissibili: 1,5 milioni. Chiusura sportello: 14 maggio 2019.
AREA DI CRISI DELLA CALABRIA: Dotazione finanziaria: €6.000.000. Importo minimo investimenti ammissibili: 1,5 milioni.  Chiusura sportello: fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

NUOVA SABATINI 2019 2020 300DA OGGI RIAPRE LA NUOVA SABATINI.
Con il decreto direttoriale n. 1338 del 28 gennaio 2019, è disposta, a partire dal 7 febbraio 2019, la riapertura dello sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi, grazie allo stanziamento di nuove risorse finanziarie pari a 480 milioni di euro (introdotto dall’articolo 1 comma 200 della legge 30 dicembre 2018 n. 145).
I CONTRIBUTI: sono concessi secondo le modalità fissate nel decreto interministeriale 25 gennaio 2016 e nella circolare direttoriale 15 febbraio 2017, n. 14036, e ss. mm. ii.
IL DECRETO: è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
PRENOTAZIONI DI DICEMBRE 2018: a fronte del nuovo stanziamento di risorse finanziarie, con il decreto direttoriale n. 1337 del 28 gennaio 2019, è disposto altresì l’accoglimento delle prenotazioni pervenute nel mese di dicembre 2018 e non soddisfatte per insufficienza delle risorse disponibili.
AGEVOLAZIONI PER INVESTIMENTI: acquisto macchinari, impianti, attrezzature, beni strumentali, arredi e tecnologie digitali. Si tratta dei finanziamenti finanziamenti a tasso zero per investimenti in macchinari, impianti, attrezzature, beni strumentali, arredi e tecnologie digitali.
FINALITA': migliorare l’accesso al credito per investimenti produttivi delle piccole e medie imprese.
CONTRIBUTI: La Nuova Sabatini concede contributi dal Ministero dello sviluppo economico a fronte di finanziamenti bancari quinquennali per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature, hardware, software ed in tecnologie digitali.
BENEFICIARI: La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese operanti in tutti i settori, inclusi agricoltura e pesca, e prevede l’accesso ai finanziamenti e ai contributi a tasso agevolato per gli investimenti (anche mediante operazioni di leasing finanziario) in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché per gli investimenti in hardware, software ed in tecnologie digitali.
FINANZIAMENTI AGEVOLATI: Finanziamenti di importo non superiore a 2 milioni di euro a fronte degli investimenti sopra descritti, anche frazionato in più iniziative di acquisto.
MASSIAMALE: i finanziamenti coprono il 100% dei costi ammissibili ed hanno una durata massima di cinque anni dalla stipula del contratto.
Sono ammessi alle agevolazioni gli investimenti avviati successivamente alla data della domanda di accesso ai benefici e conclusi entro dodici mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento. 
DOMANDE: a partire dal 7 febbraio 2019. 

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

REDDITO DI CITTADINANZA VANTAGGI PER CHI ASSUMEREDDITO DI CITTADINANZA: vantaggi per chi assume.
Sono previste diverse tipologie di incentivi per le imprese che assumono i beneficiari del Reddito di cittadinanza a tempo pieno e indeterminato e per i beneficiari del Reddito di Cittadinanza che avviano attività imprenditoriali.
DATORI DI LAVORO: le disponibilità dei posti vacanti devono essere comunicate telematicamente attraverso il sistema informativo unitario delle politiche del lavoro (SIUPL).
AGEVOLAZIONE: se l’assunzione avviene a tempo pieno e indeterminato (anche grazie all’attività svolta da un soggetto accreditato ai servizi per il lavoro), il datore di lavoro beneficia di un esonero contributivo, nel limite dell’importo mensile del Reddito di cittadinanza percepito dal lavoratore e comunque non superiore a 780 euro mensili e non inferiore a cinque mensilità.
DURATA: la durata dell’esonero sarà pari alla differenza tra 18 mensilità e il periodo già goduto di Reddito di cittadinanza.
Contestualmente all’assunzione il datore di lavoro può stipulare, qualora necessario, un patto di formazione, presso il CPI, con il quale garantisce al beneficiario un perrcorso formativo o di riqualificazione professionale.
PATTO DI FORMAZIONE: al fine di garantire ai beneficiari del Reddito di cittadinanza un percorso formativo e di riqualificazione professionale, gli enti formativi accreditati possono stipulare un Patto di Formazione presso il CPI o presso i soggetti accreditati ai servizi per il lavoro. 
AUTOIMPIEGO:  sono previsti dei vantaggi anche per i beneficiari che avviano un’attività lavorativa autonoma o di impresa individuale o una società cooperativa entro i primi 12 mesi di fruizione del beneficio. Ad essi sarà riconosciuto, in un’unica soluzione, un beneficio addizionale pari a sei mensilità di Reddito di cittadinanza , nei limiti di 780 euro mensili.
Domande dal 5 marzo 2019

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

CONVENZIONE SVILUPPO WEBCONVENZIONE AGEVOLATA PER LO SVILUPPO DIGITALE DELLE IMPRESE: si tratta di condizioni agevolate a prezzi scontati, riservate ai nostri iscritti, per la fornitura diretta tramite una web agency specializzata, che opera in Italia e coordina un team di professionisti specializzati a livello internazionale.
PRINCIPALI SERVIZI OFFERTI IN CONVENZIONE A PREZZI SCONTATI:
SVILUPPO SITI WEB RESPONSIVE: sviluppo siti web ed e-commerce con ottimizzazione della posizione nei motori di ricerca.
WEB MARKETING: innovativi strumenti di promozione web.
NATIVE ADVERTISING: sviluppo contenuti sponsorizzati per aiutarvi a vendere i vostri prodotti, (anche in multilingue).
SVILUPPO APP PER DISPOSITIVE "MOBILE": sviluppo app per dispositivi "mobile" di qualsiasi tipo. Conversione del tuo sito web in app mobile. Realizziamo anche componenti con tecnologia push.
SOCIAL MEDIA MANAGEMENT & WEB MARKETING (anche in multilingue).
MOTION GRAFIC: realizzazione di brevi video animati facilmente condivisibili in rete.
SERVIZI DI TRADUZIONE (anche in multilingue).
SERVIZI DI DATA MINING (anche in multilingue).
ASSISTENZA CLIENTI/CUSTOMER SERVICES: website + social network (anche in multilingue).
SVILUPPO E ASSISTENZA ON LINE: possibilità di sviluppare i progetti in remoto con assitenza on line.
CHIEDI PREVENTIVO: sarete contattati da un tecnico informatico per maggiori informazioni e preventivi >>.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO  

NUOVA SABATINI 2019 2020RIAPERTURA SPORTELLO NUOVA SABATINI: 
Con il decreto direttoriale n. 1338 del 28 gennaio 2019, è disposta, a partire dal 7 febbraio 2019, la riapertura dello sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi, grazie allo stanziamento di nuove risorse finanziarie pari a 480 milioni di euro (introdotto dall’articolo 1 comma 200 della legge 30 dicembre 2018 n. 145).
I CONTRIBUTI: sono concessi secondo le modalità fissate nel decreto interministeriale 25 gennaio 2016 e nella circolare direttoriale 15 febbraio 2017, n. 14036, e ss. mm. ii.
IL DECRETO: è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
PRENOTAZIONI DI DICEMBRE 2018: a fronte del nuovo stanziamento di risorse finanziarie, con il decreto direttoriale n. 1337 del 28 gennaio 2019, è disposto altresì l’accoglimento delle prenotazioni pervenute nel mese di dicembre 2018 e non soddisfatte per insufficienza delle risorse disponibili.
AGEVOLAZIONI PER INVESTIMENTI: acquisto macchinari, impianti, attrezzature, beni strumentali, arredi e tecnologie digitali. Si tratta dei finanziamenti finanziamenti a tasso zero per investimenti in macchinari, impianti, attrezzature, beni strumentali, arredi e tecnologie digitali.
FINALITA': migliorare l’accesso al credito per investimenti produttivi delle piccole e medie imprese.
CONTRIBUTI: La Nuova Sabatini concede contributi dal Ministero dello sviluppo economico a fronte di finanziamenti bancari quinquennali per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature, hardware, software ed in tecnologie digitali.
BENEFICIARI: La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese operanti in tutti i settori, inclusi agricoltura e pesca, e prevede l’accesso ai finanziamenti e ai contributi a tasso agevolato per gli investimenti (anche mediante operazioni di leasing finanziario) in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché per gli investimenti in hardware, software ed in tecnologie digitali.
FINANZIAMENTI AGEVOLATI: Finanziamenti di importo non superiore a 2 milioni di euro a fronte degli investimenti sopra descritti, anche frazionato in più iniziative di acquisto.
MASSIAMALE: i finanziamenti coprono il 100% dei costi ammissibili ed hanno una durata massima di cinque anni dalla stipula del contratto.
Sono ammessi alle agevolazioni gli investimenti avviati successivamente alla data della domanda di accesso ai benefici e conclusi entro dodici mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento. 
DOMANDE: a partire dal 7 febbraio 2019. 

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

LAZIO AREA DI CRISI DI FROSINONELAZIO Attivato l'intervento per l'area di crisi industriale complessa di Frosinone.
FINALITA': la realizzazione di iniziative imprenditoriali da parte di piccole e medie imprese con l'obiettivo di rafforzare il tessuto produttivo locale e attrarre nuovi investimenti.
SETTORI AMMESSI: Possono essere ammesse alle agevolazioni, purché realizzate nell’area di crisi industriale di Frosinone, le iniziative di investimento produttivo o di tutela ambientale, eventualmente completate da progetti per l’innovazione dell’organizzazione, con spese ammissibili di almeno 1,5 milioni di euro.
AGEVOLAZIONI: Contributo in conto impianti, eventuale contributo diretto alla spesa e finanziamento agevolato.

RISORSE: 10 milioni di euro.
DOMANDE: dal 1° marzo 2019 fino al 30 aprile 2019.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

INAIL.BANDO.ISI.2016 2018 300INAIL: dal 11 aprile 2019 le domande per il bando Isi 2018. Contributo a fondo perduto fino al 65% alle imprese per miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
FINALITA': incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori.
incentivare le microimprese e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, ridurre il livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali, ciò al fine di soddisfare l’obiettivo del miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali dell'azienda agricola mediante una riduzione dei costi di produzione o il miglioramento e la riconversione della produzione assicurando, al contempo, un miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori.
CONTRIBUTO: I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande.
RELATIVAMENTE AGLI ASSI 1 (sub Assi 1.1. e 1.2), 2, 3 è concesso un finanziamento in conto capitale nella misura del 65% calcolato sull’importo delle spese ritenute ammissibili. 
FINANZIAMENTO MASSIMO_  130.000,00 €.
RELATIVAMENTE ALL’ASSE 4: è concesso un finanziamento in conto capitale nella misura del al 65% calcolato sull’importo delle spese ritenute ammissibili.
FINANZIAMENTO MASSIMO: 50.000,00 €.
RELATIVAMENTE ALL’ASSE 5: è concesso un finanziamento in conto capitale nella misura del 40% per i soggetti destinatari dell’Asse 5.1 (generalità delle imprese agricole); del 50% per i soggetti destinatari dell’Asse 5.2 (giovani agricoltori); calcolato sull’importo delle spese ritenute ammissibili, comunque non superiore a Euro 60.000,00.
DOMANDE: Le domande devono essere presentate in modalità telematica, secondo le seguenti 3 fasi successive: accesso alla procedura online e compilazione della domanda; invio della domanda online; conferma della domanda on line tramite l’invio della documentazione a completamento.
A partire dal 11 aprile 2019 le aziende interessate avranno tempo fino al 30 maggio 2019 per compilare la propria domanda online.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI.30010-12 APRIL 2019, TECHNOLOGY DAYS LIMA: Lima, Perù, Missione di operatori italiani a Lima con un focus sulle tecnologie elettrotecniche ed elettroniche.
Plurisettoriale, beni strumentali, energia e building. Scadenza 08/02/2019.
25-26 MARCH 2019, WORKSHOP E B2B IN TUNISIA: energie rinnovabili e gestione dei rifiuti e della plastica nell'era dell'economia circolare; ambiente; attrezzature antinquinamento, recupero, riciclaggio, energie rinnovabili e gestione dei rifiuti e della plastica. Scadenza 10/02/2019.
15-18 APRIL 2019: MISSIONE IN UZBEKISTAN: Missione in Uzbekistan di aziende produttrici di macchinari per la trasformazione e l'imballaggio alimentare. Scadenza 11/02/2019.
10-13 MARCH 2019, BIG 5 SAUDI 2019: partecipazione collettiva italiana alla "Big 5 Saudi 2019" in programma a Jeddah dal 10 al 13 marzo 2019. Scadenza 12/02/2019.
10-12 JULY 2019, RENEWABLE ENERGY: manifestazione Renewable Energy 2019, in programma, dal 10 al 12 luglio 2018, a Yokohama (Giappone). Energie rinnovabili. Scadenza 15/02/2019.
09-12 SEPTEMBER 2019, FINE FOOD AUSTRALIA 2019: partecipazione ufficiale italiana alla 35° edizione della Fiera Internazionale Fine Food Australia che si terrà a Sidney. Alimentari e bevande. Scadenza 15/02/2019.
18-21 JUNE 2019, PROJECT LEBANON 2019: partecipazione collettiva alla fiera Project Lebanon, in programma a Beirut dal 18 al 21 giugno 2019. Materiali da costruzione e relativi macchinari. Scadenza 28/02/2019.
07-10 MAY 2019. COLLETTIVA A HOFEX 2019: partecipazione ufficiale italiana alla Fiera Internazionale Hofex 2019 che si terrà a Hong Kong dal 7 al 10 maggio 2019. Alimentari e bevande. Scadenza 28/02/2019.
07-08 April 2019, NATURAL & ORGANIC PRODUCTS EUROPE 2019. Fiera dal 7 all'8 aprile 2019 a Londra. Prodotti naturali, nutraceutica, prodotti per intollerenze alimentari e biologici. Scadenza 28/02/2019.
19-22 MARCH 2019, CUBAGUA 2019: L'AVANA, Cuba, Partecipazione a Cubagua 2019 manifestazione fieristica dedicata al settore idraulico ed alla gestione delle acque. Scadenza 03/03/2019.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

UFFICI NEGOZI SHOW ROOM permanenti in paesi extra ueESPANSIONE ALL'ESTERO: Realizzazione di uffici, show room, negozi in paesi Extra Europei. Finanziabiiamento a tasso del 100% dell'intero programma, fino a 2.500.000 € a favore di imprese di tutti i settori, sia singole che aggregate.
FINALITA': Agevolare il lancio e la diffusione di nuovi prodotti e servizi ovvero l’acquisizione di nuovi mercati per prodotti e servizi già esistenti, attraverso l’utilizzo di strutture permanenti.
BENEFICIARI: tutte le imprese italiane aventi sede legale in Italia, in forma singola o aggregata.
PAESI AMMESSI: tutti i Paesi extra UE.
PRODOTTI AMMESSI: Beni e/o servizi prodotti in Italia; beni e/o servizi non prodotti in Italia ma comunque distribuiti con il marchio di imprese italiane.
SPESE FINANZIABILI: spese di funzionamento della struttura (locali, allestimento, personale ecc.);  spese per attività promozionali, formazione, consulenze, altre spese promozionali, spese generali; Nell'ambito delle spese promozionali, le spese per la partecipazione a fiere/mostre a carattere internazionale, le spese relative ad incoming di buyer in Italia, le spese per il deposito marchi o per altre forme di tutela del made in Italy e le spese per siti Internet.
IMPORTO FINANZIABILE: il finanziamento può coprire fino ad un massimo del 100% dell'importo delle spese. Il finanziamento non può superare il limite del 25% dei ricavi medi degli ultimi 3 esercizi fino ad un importo massimo di 2,5 milioni di euro.
AGGREGAZIONE CON ALTRE IMPRESE: possibilità di aggregarsi con altre imprese che hanno già dato la loro disponibilità a costituire aggregazioni con altre imprese per i seguenti paesi: Russia, Cina, Vietnam, U.S.A. Sud. Africa, Australia, con possibilità di costituire nuove aggregazioni per nuovi paesi.

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

NUOVA SABATINI 2019 2020LA NUOVA SABATINI: è stata rifinanziata per il 2019 e 2020.
La Legge di Bilancio 2019 ha stanziato 480 milioni di euro per il rifinanziamento della Nuova Sabatini per gli anni 2019 e 2020. 
AGEVOLAZIONI PER INVESTIMENTI: acquisto macchinari, impianti, attrezzature, beni strumentali, arredi e tecnologie digitali.
Si tratta dei finanziamenti finanziamenti a tasso zero per investimenti in macchinari, impianti, attrezzature, beni strumentali, arredi e tecnologie digitali.
FINALITA': migliorare l’accesso al credito per investimenti produttivi delle piccole e medie imprese.
CONTRIBUTI: La Nuova Sabatini concede contributi dal Ministero dello sviluppo economico a fronte di finanziamenti bancari quinquennali per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature, hardware, software ed in tecnologie digitali.
BENEFICIARI: La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese operanti in tutti i settori, inclusi agricoltura e pesca, e prevede l’accesso ai finanziamenti e ai contributi a tasso agevolato per gli investimenti (anche mediante operazioni di leasing finanziario) in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché per gli investimenti in hardware, software ed in tecnologie digitali.
FINANZIAMENTI AGEVOLATI: Finanziamenti di importo non superiore a 2 milioni di euro a fronte degli investimenti sopra descritti, anche frazionato in più iniziative di acquisto.
MASSIAMALE: i finanziamenti coprono il 100% dei costi ammissibili ed hanno una durata massima di cinque anni dalla stipula del contratto.
Sono ammessi alle agevolazioni gli investimenti avviati successivamente alla data della domanda di accesso ai benefici e conclusi entro dodici mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento. 
DOMANDE: in attesa della riapertura da parte del Mise. Procedura a sportello, le domande saranno esaminate in ordine di presentazione. 

CHIEDI INFORMAZIONI 200PX 5 BIANCO CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

mise.internazionalizzazione 2ESPANSIONE ALL'ESTERO: come crescere nel mondo con i finanziamenti agevolati.
Per essere competitiva all’estero e portare i propri prodotti e servizi sui mercati internazionali, un’impresa necessita di competenze e strumenti adeguati. 
Affidarsi a un partner specializzato e affidabile rappresenta, in questi casi, una scelta vantaggiosa e strategica.
SUPPORTO: le Pmi potrenno avere supporto nell’intero percorso di insediamento sui mercati internazionali, con soluzioni adatte a 360 gradi.
OPPORTUNITA':
FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER L'INTERNAZIONALIZZAZIONE: strumento dedicato soprattutto alle piccole e medie imprese che vogliono compiere i primi passi verso l’apertura ai mercati esteri è rappresentato dai finanziamenti agevolati per l’internazionalizzazione. Il ventaglio delle possibilità è ampio, con risorse mirate a soddisfare le più diverse esigenze imprenditoriali e a coprire differenti tipologie di spese relative a Paesi extra-UE.
STUDI DI FATTIBILITÀ: L’importo massimo finanziabile è pari a 150mila euro per studi collegati a investimenti commerciali e a 300mila euro per studi collegati a investimenti produttivi.Partecipazione a fiere, mostre e missioni di sistema:  massimo di 100mila euro, le spese per area espositiva, spese logistiche, promozionali e spese per consulenze.
PROGRAMMI DI INSERIMENTO SUI MERCATI EXTRA-UE: importo massimo erogabile di 2,5 milioni di euro.
PROGRAMMI DI FORMAZIONE IN LOCO:  Il finanziamento, di durata variabile tra 4 e 6 anni, può coprire fino al 100% dell’importo delle spese preventivate, per un massimo di 300mila euro.
Patrimonializzazione delle PMI esportatrici: L’importo massimo finanziabile, per una durata massima di 7 anni, è di 400mila euro, e fino al 25% del patrimonio netto dell’impresa.
VUOI APPROFONDIRE LE POSSIBILITÀ DI SUCCESSO DEL TUO PROGRAMMA? Chiedi un appuntamento presso la nostra sede di Milano. 

CHIEDI APPUNTAMENTO 200 PX BIANCO  

NUOVA SABATINI

NUOVA SABATINI 2019 2020

CHIEDI APPUNTAMENTO

chiedi appuntamento 2 Giallo

STRUTTURE PERMANENTI IN PASI EXTRA UE

UFFICI NEGOZI SHOW ROOM permanenti in paesi extra ue

TROVA IL MIO CONTRIBUTO

TROVA IL MIO CONTRIBUTO

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO 2019

CERCA

PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI

PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI.300

 

IMPRESE SOCIALI

MISE IMPRESE SOCIALI 250

 

ESPANSIONE ALL'ESTERO

mise.internazionalizzazione 2

CONTRATTO DI SVILUPPO TURISTICO

CONTRATTI DI SVILUPPO TURISTICO

START UP INNOVATIVE

SMART START 2019

CULTURA CREA 2019 LINEA 1

CULTURA CREA nuove imprese dellindustria culturale 2019

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD INVITALIA

CULTURA CREA 2019 LINEA 2

CULTURA CREA SOCIETA IMPRESE GIA COSTITUITE ALMENO DA 3 ANNI DELLINDUSTRIA CULTURALE E TURISTICA 2019 2

CULTURA CREA LINEA 3

CULTURA CREA ONLUS ONG. COOPERATIVE SOCIALI E VOLONTARIATO OPERATIVI NEL SETTORE DELLINDUSTRIA CULTURALE 2019

CONTRATTO DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0 2018

CONTRATTO DI SVILUPPO INDUSTRIALE

CONTRATTI DI SVILUPPO INDUSTRIALE

RICERCA E SVILUPPO

RICERCA E SVILUPPO SCIENZA DELLA VITA

TROVA IL MIO CONTRIBUTO

TROVA IL MIO CONTRIBUTO 300

IMPRESE AGROINDUSTRIALI

CONTRATTO DI SVILUPPO AGROINDUSTRIALE 250

INSERIMENTO MERCATI EXTRA UE

INTERNAZIONALIZZAZIONE SPESE PROMOZIONALI INSERIMENTO MERCATI EXTRA UE 250

Patrimonializzazione delle Pmi Esportatrici

INTERNAZIONALIZZAZIONE.PATRIMONIALIZZAZIONE.PMI 250

MARCHI+3

MARCHI3 2018 MISE

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

PULSANTE FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

CULTURA CREA 2019

CULTURA CREA 2019

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

AGEVOLAZIONI PER L'EXPORT

INTERNAZIONALIZZAZIONE FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI 250

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

INVITALIA NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO 2017

START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

Iscriviti alla Newsletter

IMPRESE E COOPERATIVE SOCIALI

MISE ECONOMIA SOCIALE

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

Banca nazionale delle Terre Agricole

ismea banca nazionale delle terre agricole

ACCORDI PER L'INNOVAZIONE

RICERCA.SVILUPPO ACCORDI PER LINNOVAZIONE.250

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO PULSANTE QUADRATO

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

programmi europei a gestione diretta

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA LOTTO 3 PROROGA

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CREDITO DI IMPOSTA 50%

CREDITO DI IMPOSTA 50

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250

IPER E SUPER AMMORTAMENTO

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

BEI LIFE4ENERGY

LIFE4ENERGY.JPG FINANZIAMENTI EFFICIENZA ENERGETICA IMPRES

CONTRATTI DI SVILUPPO PER LA TUTELA AMBIENTALE

MISE TUTELA AMBIENTALE ENERGIA E GAS

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

PIEMONTE RISPARMIO ENERGETICO ENTI LOCALI PIEMONTESI

PIEMONTE RIDUZIONE CONSUMI ENEGETICI

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Agevolazioni inserimento sui mercati esteri

INTERNAZIONALIZZAZIONE.CREDITI.ESPORTAZIONE

CERCA

Partecipazione a Fiere

INTERNAZIONALIZZAZIONE.PRIMA PARTECIPAZIONE.FIERE.E.MOSTRE

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI