FONDI.EUROPEILa Banca europea per gli investimenti (BEI) ha approvato un ulteriore pacchetto di interventi a sostegno delle PMI, per la realizzazione di investimenti agevolati.

Si tratta di importanti linee di finanziamento messi a disposizione degli istituti convenzionati e assegnatari dei fondi che potranno erogare direttamente alle imprese che ne faranno richiesta.

INTERVENTI AMMESSI: ampliamento e ammodernamento di impianti già esistenti, acquisti beni strumentali, beni ammortizzabili, tecnologia digitale e in certi casi anche finanziamento del capitale circolante correlato al normale ciclo commerciale, liquidità e scorte.

BENEFICIARI: Piccole e Medie Imprese di tutti i settori produttivi, industria, commercio, servizi, turismo, ecc., compresa anche agriindustria, agricoltura e allevamento.

FINANZIAMENTO: l'importo minimo da richiedere non è indicato espressamente, comunque in genere si parte da un minimo di 100.000 euro che varia a seconda dell'istituto prescelto, e il massimo è pari a 12 milioni e cinquecentomila euro. In ogni caso l'importo richiesto deve essere congruo e compatibile con l'attuale situazione aziendale di bilancio.

REQUISITI: ultimi 2 bilanci positivi con utili compatibili con il Business Plan del progetto di investimento proposto e assenza di segnalazioni negative alla centrale rischi.

EROGAZIONE: il finaziamneto viene erogato anticipatamente in unica soluzione.
Procedura aperta, misura a sportello. Per maggiori informazioni continua a leggere o contattaci direttamente.

Clicca qui per richiedere maggiori informazioni


FONDI BEI - FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

Logo Italia ContributiRichiedi un Appuntamento a Milano

Richiedi un appuntamento in altre città

Richiedi informazioni

Sei un Commercialista? Collabora con noi​


BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI (BEI)

La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha approvato un ulteriore pacchetto di interventi a sostegno delle PMI, per la realizzazione di investimenti agevolati.

Si tratta di importanti linee di finanziamento messi a disposizione degli istituti convenzionati e assegnatari dei fondi che potranno erogare direttamente alle imprese che ne faranno richiesta.

INTERVENTI AMMESSI: ampliamento e ammodernamento di impianti già esistenti, acquisti beni strumentali, beni ammortizzabili, tecnologia digitale e in certi casi anche liquidità e scorte.

BENEFICIARI: Piccole e Medie Imprese di tutti i settori produttivi, industria, commercio, servizi, turismo, ecc., compresa anche agriindustria, agricoltura e allevamento.

FINANZIAMENTO: l'importo minimo da richiedere non è indicato espressamente, comunque in genere si parte da un minimo di 100.000 euro che varia a seconda dell'istituto prescelto, e il massimo è pari a 12 milioni e cinquecentomila euro. In ogni caso l'importo richiesto deve essere congruo e compatibile con l'attuale situazione aziendale di bilancio.

REQUISITI: ultimi 2 bilanci positivi con utili compatibili con il Business Plan del progetto di investimento proposto e assenza di segnalazioni negative alla centrale rischi.

EROGAZIONE: il finaziamneto viene erogato anticipatamente in unica soluzione.
Procedura aperta, misura a sportello. Per maggiori informazioni continua a leggere o contattaci direttamente.

CONDIZIONI FAVOREVOLI PER L’IMPRESA

Con il Plafond Fondi BEI è possibile accedere alle risorse messe a disposizione dalla BEI - Banca Europea per gli Investimenti - attraverso finanziamenti a tasso agevolato riservati alle PMI.

I fondi vengono erogati per il finanziamento di progetti coerenti con le finalità della BEI come, per esempio:

  • acquisto, rinnovo o estensione di beni materiali diversi da terreni
  • sviluppo, progettazione e finanziamento nella fase di costruzione di un bene materiale
  • progetti di ricerca e sviluppo
  • finanziamento del capitale circolante correlato al normale ciclo commerciale.

È possibile finanziare fino al 100%  di nuovi progetti, anche in parte già realizzati nei 3 anni precedenti la richiesta di finanziamento, e da realizzarsi negli anni successivi.

Il capitale viene erogato in un’unica soluzione e rimborsato a rate trimestrali di quote capitale costanti e quote interessi variabili.

 
GARANZIE
 
Tutte le operazioni potranno essere assistite gratuitamente a cura della Banca stessa dal Fondo di Garanzia offerto dal Mediocredito Centrale (MCC).
 
TEMPI MEDI DI DELIBERA:
  • circa 30/40 giorni lavorativi dalla presentazione della richiesta di finanziamento corredata e completa della documentazione necessaria per la istruttoria.
SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE
  • Procedura aperta. Domande a sportello

MAGGIORI INFORMAZIONI

RICHIEDI



SEI UN PROFESSIONISTA ISCRITTO AD UN ALBO PROFESSIONALE?

professionisti.collaborazioni

CLICCA QUI PER COLLABORAZIONI PROFESSIONALI

 



© Copyright - ITALIA CONTRIBUTI S.R.L.
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione.

Se vuoi ripubblicare questo articolo sul tuo blog o sito internet puoi farlo citando la fonte, inserendo la dicitura "Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul sito web www.italiacontributi.it" e includendo un link attivo diretto alla pagina dell'articolo.