Campania Start Up.2016Campania: pubblicato (BURC n. 25 del 18/04) l’avviso pubblico di SOSTEGNO AI PROGRAMMI DI SCOUTING, IDEA GENERATION E ACCELERAZIONE DI STARTUP INNOVATIVE, promosso dalla Regione Campania con l’obiettivo di stimolare la nuova generazione di idee innovative sul territorio campano.

L’Avviso concede contributi ai soggetti pubblici e privati, sia in forma singola sia aggregata, che abbiano comprovata esperienza nell’ambito della creazione e sviluppo di impresa.

Si tratta di una agevolazione che intende sostenere le azioni messe in campo dagli attori dell’ecosistema regionale delle startup, attraverso finanziamento di programmi finalizzati al rafforzamento del potenziale innovativo del sistema imprenditoriale, al sostegno di nuova imprenditorialità giovanile e di startup di imprese innovative e dovranno consistere nell’acquisizione ed erogazione di servizi di sostegno a processi di creazione di imprese innovative. Tre le tipologie di azioni finanziate:
- Programmi di scouting finalizzati allo stimolo del territorio per la produzione di idee di business innovative, attraverso azioni di animazione e workshop informativi per ricercatori, designer e inventori, finalizzati ad alimentare la cultura d’impresa e l’approccio “al fare” dei giovani talenti campani.
- Programmi di idea generation finalizzati alla strutturazione delle idee di business e al completamento del team dei founder attraverso attività di coaching e mentoring, l’organizzazione di laboratori creativi, l’erogazione di servizi di affiancamento e tutoraggio e servizi logistici con postazioni attrezzate messe a disposizione degli aspiranti imprenditori.
- Programmi di business acceleration indirizzati ad aspiranti imprenditori che avranno l’opportunità di strutturare il loro progetto d’impresa e presentarlo a potenziali partner finanziari e/o tecnologici.

I soggetti chiamati a presentare la domanda, possono essere pubblici o privati, riconoscendo l’eterogeneità dell’ecosistema regionale che opera a supporto della nuova imprenditorialità innovativa e il contributo in termini di expertise avanzata e know-how consolidato che ognuno di essi apporta nella crescita del sistema economico-produttivo. La dotazione finanziaria prevista è pari a 1.000.000 di Euro a valere sui fondi del Programma Azione di Marketing territoriale sul Fondo PAC.

Richiedi informazioni


CAMPANIA IN.HUB

Logo Italia Contributi

Sostegno ai programmi di scouting, idea generation ed accelerazione di Start-Up innovative

Campania In.Hub Ecosistema regionale a favore delle nuova imprenditoria innovativa

(Rete Regionale degli Incubatori)” – B.U.R.C. n. 25 del 18/04/2016.

  • L’Avviso è emanato nell’ambito del Fondo “Misure anticicliche e salvaguardia dell’occupazione – PAC III DGR 497/2013”.
  • Esso rientra nel Programma “Azioni di Marketing Territoriale”, promosso da Sviluppo Campania, all’interno dell’Azione 4, una misura dedicata a “Campania In.Hub” avente come obiettivo quello di contribuire alla messa a sistema ed al rafforzamento dell’Ecosistema Regionale per la creazione di impresa.

FINALITÀ

L’Azione, nello specifico, mira a stimolare, sostenere e agevolare programmi di scouting, idea generation ed accelerazione di Start-up innovative, promossi dalle diverse strutture a vario titolo impegnate nel supporto alla creazione di impresa presenti sul territorio regionale.

L’Avviso concede contributi ai soggetti pubblici e privati, sia in forma singola sia aggregata, che abbiano comprovata esperienza nell’ambito della creazione e sviluppo di impresa.

RISORSE

La dotazione finanziaria prevista per il presente Avviso è pari a 1.000.000,00 di Euro IVA esclusa.

 

BENEFICIARI

Possono presentare domanda di accesso al contributo le seguenti tipologie di soggetti:

  • Incubatori di impresa
  • Centri di ricerca
  • Università
  • Fondazioni
  • Associazioni con una missione compatibile con le finalità del presente Avviso pubblico tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, business angels e acceleratori di impresa
  • I soggetti di cui all’art. 34 del D.lgs n. 163/2006 e ss.mm.ii.
  • Le PA di cui al comma 2 art. 1 del D.lgs n. 165/2001 e ss.mm.ii.

REQUISITI

I Destinatari

  • devono avere almeno una sede operativa nel territorio della Regione Campania
  • e devono dimostrare di aver svolto, nei 12 mesi antecedenti alla pubblicazione sul BURC dell'Avviso, attività di promozione e/o supporto alla creazione d’impresa.

 

PROGRAMMI AMMISSIBILI

 

L’Avviso finanzia 3 tipologie di programmi:

1) ANIMAZIONE E SCOUTING

Il programma deve prevedere l’organizzazione di un’attività di animazione territoriale e scouting finalizzate a stimolare la produzione di idee.

Le attività relative al programma devono avere la durata di almeno 3 giornate.

Per il completamento di tali attività viene prevista una durata massima di 2 mesi.

L’importo massimo complessivo per programmi di scouting è di 12.000,00 euro IVA esclusa.

2) IDEA GENERATION

Il programma deve prevedere attività di affiancamento e/o tutoraggio e l’organizzazione di laboratori creativi. Le attività dedicate all’idea generation devono consistere in almeno 20 giornate finalizzate alla costruzione di business idea ed al completamento del team dei founders.

Per il completamento di tali attività viene prevista una durata massima di 3 mesi.

L’importo massimo complessivo per programmi di idea generation è di 24.000,00 euro IVA esclusa.

3) BUSINESS ACCELERATION

Il percorso di accelerazione si deve concretizzare nell’insediamento gratuito di almeno 5 gruppi di aspiranti imprenditori, appositamente selezionati con evidenza pubblica, all’interno di un’area attrezzata di pre-incubazione per una durata massima di 3 mesi.

Ad ogni programma di Start-up dovrà essere assegnato un mentor con specifiche competenze anche di natura imprenditoriale, che seguirà gli aspiranti imprenditori durante tutto il percorso di accelerazione.

Le attività relative ai programmi di business acceleration devono essere espletate in almeno 40 giornate ed avere una durata massima di 3 mesi.

L’importo massimo complessivo per programmi di business acceleration è di 50.000,00 euro IVA esclusa.

Ciascun soggetto, sia pubblico che privato, potrà presentare esclusivamente una singola proposta.

Il massimale del contributo concedibile è pari all' 80% della spesa ammissibile.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

E’ possibile presentare domanda di accesso al contributo

  • a partire dalle ore 9.00 del giorno 6 maggio 2016, secondo le modalità specificate nell’Avviso,
  • e non oltre il giorno 24 maggio 2016.

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

RICHIEDI

 

 

Logo Italia Contributi