Lombardia concreta 2016La giunta Regionale della Lombardia ha pubblicato una nuova delibera potenziato e migliorando il Bando "Lombardia Con.Cre.T.A.": che concede finanziamenti agevolati alle imprese del settore Commercio e Turismo.

In particolare la delibera prevede in una prospettiva di miglioramento e rilancio della misura «Lombardia Concreta» le seguenti modifiche ed integrazioni:

a) incremento dell’importo massimo concedibile per ciascun finanziamento, elevando la soglia da euro 300.000 fino ad euro 500.000,00;
b) aumento della durata massima per la restituzione del contributo regionale, prevedendone l’estensione da 84 mesi (7 anni) a 120 mesi (10 anni);
c) estensione del periodo di realizzazione dei progetti di investimento da 24 a 36 mesi;
d) ampliamento degli interventi ammissibili con riferimento anche alla realizzazione di nuove sedi operative connesse all’attività già esistente sul territorio lombardo;

Inoltre dispone di rivedere la dotazione delle risorse, stabilendo una quota pari al 60% al sostegno del settore commercio e una quota pari al 40%, a sostegno del settore turismo. Chiedi informazioni

D.g.r. 30 marzo 2016 - n. X/4897

 


Logo Italia Contributi

 

Richiedi un Appuntamento a Milano

Richiedi un appuntamento in altre città

Richiedi informazioni

Richiedi una Pre-Fattibilità

 

 

LOMBARDIA CONCRETA: ULTERIORI INTERVENTI PER IL TURISMO E L’ATTRATTIVITÀ

Modifiche alla d.g.r. X/986 del 29 novembre 2013

 

La giunta Regionale della Lombardia ha pubblicato una nuova delibera potenziato e migliorando il Bando "Lombardia Con.Cre.T.A.": che concede finanziamenti agevolati alle imprese del settore Commercio e Turismo.

In particolare la delibera prevede in una prospettiva di miglioramento e rilancio della misura «Lombardia Concreta» le seguenti modifiche ed integrazioni:

  • a) incremento dell’importo massimo concedibile per ciascun finanziamento, elevando la soglia da euro 300.000 fino ad euro 500.000,00;

  • b) aumento della durata massima per la restituzione del contributo regionale, prevedendone l’estensione da 84 mesi (7 anni) a 120 mesi (10 anni);

  • c) estensione del periodo di realizzazione dei progetti di investimento da 24 a 36 mesi;

  • d) ampliamento degli interventi ammissibili con riferimento anche alla realizzazione di nuove sedi operative connesse all’attività già esistente sul territorio lombardo;

Inoltre dispone di rivedere la dotazione delle risorse, stabilendo una quota pari al 60% al sostegno del settore commercio e una quota pari al 40%, a sostegno del settore turismo.

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

RICHIEDI

 

VI INTERESSANO ALTRE AGEVOLAZIONI FINANZIARIE?

 

Logo Italia Contributi