GARANZIA.GIOVANI.LOMBARDIA 200Lombardia: Modifica e integrazione degli avvisi in attuazione del programma Garanzia Giovani.

In particolare sono state introdotte modifiche e integrazioni per attivare nuove doti per l'accesso dei giovani a servizi di formazione e lavoro.
I destinatari sono i giovani disoccupati dai 15 ai 29 anni.

Le imprese potranno accedere al bonus occupazione quando assumono i giovani destinatari come dalle modifiche introdotte a livello nazionale.

Richiedi informazioni

LOMBARDIA GARANZIA GIOVANI

Logo Italia Contributi

Richiedi un Appuntamento a Milano

Richiedi un appuntamento in altre città

Richiedi informazioni

Richiedi una Pre-Fattibilità


GARANZIA GIOVANI - D.D.G. 22 APRILE 2016 - N. 3589

Lombardia:
Modifica e integrazione degli avvisi approvati con d.d.g. 9619 del 16 ottobre 2014 in attuazione del programma garanzia
giovani ai sensi delle d.g.r. n. 1761/2014 e n. 1889/2014.

In particolare vengono approvate le seguenti modifiche e integrazioni con le seguenti modalità e tempistiche:

  • ri - accesso alle politiche di Garanzia Giovani da parte del giovane attraverso nuova adesione al Programma sul sistema
    informativo Borsa Lavoro già a far data del 1 luglio 2015;
  • ampliamento delle tipologie di rapporti incentivabili (bonus occupazionale), prevedendo l’estensione del bonus occupazionale anche ai rapporti di apprendistato professionalizzante (detto anche apprendistato di mestiere) nonché alle proroghe di precedenti rapporti a tempo determinato purché la durata complessiva del rapporto di lavoro sia pari o superiore a sei mesi, riconoscendo inoltre la cumulabilità con altri incentivi all’assunzione di natura economica o contributiva non selettivi rispetto ai datori di lavoro o ai lavoratori con riferimenti alle assunzioni a partire dal 1 maggio 2014;
  • di prevedere l’obbligo di verifica dello stato di disoccupazione attraverso i documenti «Dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro» e «Patto di Servizio Personalizzato ai sensi degli artt. 19 e 20 del d.lgs. 150/2015» e «Percorso del lavoratore (ex mod. C/2 storico)»;

Inoltre si stabilisce di modificare e integrare gli avvisi approvati con d.d.g. 16 ottobre 2014 n. 9619 sia negli aspetti finanziari che procedurali come segue come segue:

  • per l’avviso rivolto ai giovani inoccupati e disoccupati di età compresa fra i 15 e 29 anni che hanno conseguito da non più di 4 mesi un titolo di studio e non frequentano percorsi di istruzione e formazione (cd Flusso) lo stanziamento passa da euro 35.000.000,00.- a 5.000.000,00.- anche in seguito all’attuazione del programma FIXO YEI - azioni in favore dei giovani neet in transizione istruzione-lavoro» con finalità riconducibili ai medesimi interventi;
  • per l’avviso rivolto ai giovani inoccupati e disoccupati di età compresa fra i 15 e 29 anni che non rientrano in un percorso
    di istruzione o formazione (cd Stock) lo stanziamento passa da euro 35.000.000,00.- a euro 97.261.080,00.-;
  • le modalità di riconoscimento e rimborso degli interventi relativi alla Scheda 5.1.1 «Tirocinio extracurriculare indennità»
    introducendo il termine di 60 giorni dalla conclusione del tirocinio per la presentazione, da parte del soggetto ospitante,
    della richiesta di liquidazione per il rimborso delle indennità di tirocinio, precisando che per i tirocini già conclusi il termine di 60 giorni decorre alla data di pubblicazione del provvedimento;

Infine si dispone di riconoscere agli operatori, così come disposto con comunicazione del 24 luglio 2015, i dati registrati relativi all’attivazione del risultato ai fini del riconoscimento della spesa;

RICORDIAMO LE CARATTERISTICHE PRINCIPALI DI GARANZIA GIOVANI LOMBARDIA

GARANZIA GIOVANI

Se sei un giovane tra i 15 e i 29 anni, residente in Italia – cittadino comunitario o straniero extra UE, regolarmente soggiornante – non impegnato in un’attività lavorativa né inserito in un percorso scolastico o formativo, Garanzia Giovani Lombardia può aiutarti ad entrare nel mondo del lavoro, valorizzando le tue attitudini ed il tuo background formativo e professionale.

PROGRAMMI, INIZIATIVE, SERVIZI INFORMATIVI, PERCORSI PERSONALIZZATI, INCENTIVI:

  • sono queste le misure previste a livello nazionale e regionale per offrire opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro.
  • Per personalizzare il livello e le caratteristiche dei servizi da offrirti, viene adottata una profilazione che combina una serie di variabili, territoriali, demografiche, familiari ed individuali, che permettono di regolare la misura dell'azione sulle tue specificità e sulle tue aspettative.

NEL DETTAGLIO LE MISURE PREVISTE DA GARANZIA GIOVANI SONO:

  • Accoglienza, presa in carico, orientamento 
  • Formazione
  • Accompagnamento al lavoro 
  • Apprendistato 
  • Tirocinio extracurriculare (leggere prima il decreto ministeriale pubblicato a fondo pagina)
  • Servizio civile
  • Sostegno all’autoimprenditorialità, misura attivata dalla DG Sviluppo Economico
  • Mobilità professionale all’interno del territorio nazionale o in Paesi UE 
  • Bonus occupazionale per le imprese

CHI PUÒ PARTECIPARE

IL GIOVANE DEVE ESSERE IN POSSESSO DEI SEGUENTI REQUISITI AL MOMENTO DELLA REGISTRAZIONE AL PROGRAMMA:

  • età compresa tra i 15 e i 29 anni compiuti;
  • essere inoccupato o disoccupato ai sensi del d. lgs. n. 181/2000;
  • non essere iscritto a percorsi di istruzione o formazione professionale ovvero accademici e terziari;
  • non avere in corso di svolgimento il servizio civile o un tirocinio extra-curriculare;
  • non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive (Dote Unica Lavoro);
  • essere in condizione di regolarità sul territorio nazionale;
  • non aver già avuto accesso a Garanzia Giovani, anche nell’ambito della sua prima attuazione attraverso Dote Unica Lavoro (d.d.u.o. 6758/2014).

I CANALI DI ACCESSO

PER L’ACCESSO A “GARANZIA GIOVANI” SONO STATI ATTIVATI DUE DIVERSI CANALI DI ACCESSO:

1) FLUSSO

  • il “flusso”, riservato ai giovani che hanno completato da non più di 4 mesi percorsi di istruzione di secondo ciclo, istruzione e formazione professionale, universitari e terziari e possono essere presi in carico dalle istituzioni scolastiche, formative e università di provenienza;

2) STOCK

  • lo “stock”, riservato a tutti gli altri giovani in possesso dei requisiti che possono essere presi in carico dagli operatori con accreditamento definitivo ai servizi per il lavoro.

GLI OBIETTIVI

IN QUESTA FASE SONO ATTIVI TUTTI I SERVIZI FINALIZZATI A:

  • Inserimento lavorativo di almeno 6 mesi;
  • Attivazione del tirocinio extra-curriculare di almeno 4 mesi (leggere prima il decreto ministeriale pubblicato a fondo pagina);
  • Reinserimento di giovani 15-18enni in percorsi formativi di istruzione o di istruzione e formazione professionale (solo per lo “stock”)
  • Servizio civile
  • Sostegno all’autoimprenditorialità
  • Sarà disponibile la seguente misura:
  • Mobilità professionale all’interno del territorio nazionale o in Paesi UE 

 

GARANZIA GIOVANI

MISURA DI SOSTEGNO ALL’AUTOIMPIEGO E ALL’ AUTOIMPRENDITORIALITÀ

  • La misura è rivolta a giovani che vogliono aprire una partita iva o un’impresa e mette a disposizione servizi di formazione, assistenza personalizzata e mentoring. € 5.000.000 le risorse disponibili.
  • Apertura dal 26 gennaio 2016 fino ad esaurimento delle risorse e comunque entro il 30 marzo 2018. 

DESTINATARI

Giovani che vogliono aprire una partita iva o un’impresa con i seguenti requisiti: 

  • - età compresa tra i 18 e i 29 anni compiuti 
  • - essere inoccupati o disoccupati
  • - non essere iscritti a percorsi di istruzione o formazione professionale 
  • - non avere in corso di svolgimento il servizio civile o un tirocinio extra-curriculare
  • - non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive attuate con Dote Unica Lavoro o attraverso gli avvisi “flusso” o “stock”
  • - essere in condizione di regolarità sul territorio nazionale.

I SERVIZI GRATUITI

  • I giovani, dopo aver usufruito di primi servizi di accoglienza, definizione del percorso, bilancio competenze, colloquio specialistico, potranno accedere a servizi gratuiti: 
  • - corsi di formazione per il business plan (24 ore)
  • - assistenza personalizzata per la stesura del progetto imprenditoriale/di lavoro autonomo (minimo 36 ore - max 40 ore) 
  • - mentoring e affiancamento nel post costituzione attività imprenditoriale e/o di lavoro autonomo (max 16 ore).

Il giovane potrà beneficiare di ciascun servizio una sola volta.

COME ACCEDERE

I giovani in possesso dei requisiti richiesti possono effettuare la registrazione e l’adesione e individuare la Camera di Commercio con cui intendono avviare il programma.

  • L’operatore della Camera di Commercio indicata convocherà il giovane entro 30 giorni dall’adesione, fisserà un appuntamento durante il quale si procederà alla definizione di un Piano di Intervento Personalizzato (PIP). 

TEMPI E SCADENZE

  • È possibile aderire alla misura a partire dal 26 gennaio 2016.
  • La presa in carico da parte degli operatori delle Camere di Commercio lombarde proseguirà fino ad esaurimento delle risorse stanziate e comunque entro e non oltre il 30 marzo 2018.

 

GARANZIA GIOVANI - GLI INCENTIVI PER LE IMPRESE

L'impresa che assume con contratto a tempo determinato o indeterminato giovani dai 15 ai 29 anni può usufruire di bonus occupazionali.  

Inoltre le imprese possono ricevere un incentivo specifico per l'attivazione di contratti di apprendistato per il conseguimento della qualifica o del diploma professionale (art.3 D.lgs 167/11) o per l'Alta formazione e la Ricerca (art. 5 D.lgs 167/11).

 

IN DETTAGLIO I BONUS E GLI INCENTIVI PREVISTI:

 

ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO:

  • bonus da 1.500 a 6.000 euro, in base alla profilazione del giovane.
  • Il bonus è erogato dall'INPS secondo le modalità della circolare n. 118 del 3 ottobre 2014.

 

ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO O DI SOMMINISTRAZIONE SUPERIORE O UGUALE A 6 MESI:

  • bonus da 1.500 a 2.000 euro, in base alla profilazione del giovane.
  • Il bonus è erogato dall'INPS secondo le modalità della circolare n. 118 del 3 ottobre 2014.

 

ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO O DI SOMMINISTRAZIONE SUPERIORE O UGUALE A 12 MESI:

  • bonus da 3.000 a 4.000 euro, in base alla profilazione del giovane.
  • Il bonus è erogato dall'INPS secondo le modalità della circolare n. 118 del 3 ottobre 2014.

 

APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E IL DIPLOMA PROFESSIONALE

  • (art. 3 D.lgs 167/11):
  • incentivo tra i 2.000 e i 3.000 euro all'anno, sulla base dell'età.
  • Il bonus è erogato da Regione Lombardia tramite IGRUE.

 

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE O CONTRATTO DI MESTIERE

  • (ART. 4 D.LGS 167/11):
  • incentivo come per il rapporto a tempo indeterminato (da 1.500 a 6.000 euro, in base alla profilazione del giovane);
  • qualora la durata dell’apprendistato inizialmente prevista sia inferiore a 12 mesi, l’importo complessivo del beneficio è proporzionalmente ridotto (D.D. 11\Segr D.G. \2015 e versione consolidata del D.D. 1709\Segr D.G.\2014).
  • Il bonus è erogato dall'INPS secondo le modalità della circolare n. 118 del 3 ottobre 2014 

 

APPRENDISTATO PER L'ALTA FORMAZIONE E LA RICERCA (ART. 5 D.LGS 167/11):

  • incentivo fino a 6.000 euro all'anno.
  • Il bonus è erogato da Regione Lombardia tramite IGRUE.

 

INDENNITÀ DI TIROCINIO:

è riconosciuta esclusivamente per l’attivazione di un tirocinio extracurriculare di durata superiore a 90 giorni continuativi presso il medesimo soggetto ospitante.

Il soggetto ospitante che anticipa al giovane la quota di indennità di tirocinio spettante trasmette a Regione Lombardia la domanda di rimborso di tale quota a conclusione del tirocinio.

Tale quota è pari a:

  • 400€ per tirocini di almeno 120 giorni
  • 800 € per tirocini di almeno 150 giorni
  • 1.200 € per tirocini di almeno 180 giorni
  • 200€/mese per ogni mese di tirocinio successivo al 6°

 In caso di trasformazione del tirocinio in contratto di lavoro, alle aziende è riconosciuto anche il bonus occupazionale secondo le modalità descrite sopra.

 

SUPER BONUS OCCUPAZIONE - TRASFORMAZIONE TIROCINI:

il Ministero del Lavoro con Decreto della direzione Politiche Attive n. 16 del 3 febbraio 2016, ha istituito un ulteriore incentivo.

  • Tale incentivo spetta ai datori di lavoro che assumono un giovane che abbia svolto, ovvero stia svolgendo, un tirocinio curriculare e/o extracurriculare nell'ambito del Programma "Garanzia Giovani", purché avviato entro il 31 gennaio 2016.
  • L'importo è in funzione della classi di profilazione (che misura la difficoltà di inserimento del giovane iscritto al programma) e per territorio.
  • Per i contratti a tempo indeterminato il bonus va da 3mila per i giovani con profilazione bassa a 12 mila euro per quelli con profilazione molto alta.
  • L'incentivo è riconosciuto per le assunzioni effettuate dal primo marzo 2016 e fino al 31 dicembre 2016, nei limiti delle disponibilità finanziarie allocate. 
  • Sarà emanata a cura del Ministero del Lavoro in collaborazione con INPS una circolare attuativa della misura.

MAGGIORI INFORMAZIONI

RICHIEDI

Garanzia Giovani

Se sei un giovane tra i 15 e i 29 anni, residente in Italia – cittadino comunitario o straniero extra UE, regolarmente soggiornante – non impegnato in un’attività lavorativa né inserito in un percorso scolastico o formativo, Garanzia Giovani Lombardia può aiutarti ad entrare nel mondo del lavoro, valorizzando le tue attitudini ed il tuo background formativo e professionale.

Programmi, iniziative, servizi informativi, percorsi personalizzati, incentivi: sono queste le misure previste a livello nazionale e regionale per offrire opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro.

Per personalizzare il livello e le caratteristiche dei servizi da offrirti, viene adottata una profilazione che combina una serie di variabili, territoriali, demografiche, familiari ed individuali, che permettono di regolare la misura dell'azione sulle tue specificità e sulle tue aspettative.

Nel dettaglio le misure previste da Garanzia Giovani sono:

 


CERCA

IMPRESE SOCIALI

MISE IMPRESE SOCIALI 250

 

NUOVA SABATINI

NUOVA SABATINI 2017 2018

IMPRESE AGROINDUSTRIALI

CONTRATTO DI SVILUPPO AGROINDUSTRIALE 250

cooperazione allo sviluppo

COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO BANDO 2018

Patrimonializzazione delle Pmi Esportatrici

INTERNAZIONALIZZAZIONE.PATRIMONIALIZZAZIONE.PMI 250

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

PULSANTE FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

AGEVOLAZIONI PER L'EXPORT

INTERNAZIONALIZZAZIONE FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI 250

CONTRATTO DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0 2018

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

INVITALIA NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO 2017

ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

CESSIONE CREDITI VERSO ENTI PUBBLICI

CESSIONE PRO SOLUTO 250

FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD INVITALIA

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

BONUS SUD - CREDITO DI IMPOSTA 45%

CREDITO.DI.IMPOSTA.INVESTIMENTINEL.MEZZOGIORNO 45

IMPRESE E COOPERATIVE SOCIALI

MISE ECONOMIA SOCIALE

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

MARCHI+3

MARCHI3 2018 MISE

Banca nazionale delle Terre Agricole

ismea banca nazionale delle terre agricole

ACCORDI PER L'INNOVAZIONE

RICERCA.SVILUPPO ACCORDI PER LINNOVAZIONE.250

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO PULSANTE QUADRATO

PROGRAMMI EUROPEI A GESTIONE DIRETTA

programmi europei a gestione diretta

MIUR: RICERCA E SVILUPPO

MIUR BANDO RICERCA E SVILUPPO SPERIMENTALE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA LOTTO 3 PROROGA

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CONTRATTO DI SVILUPPO TUTELA AMBIENTALE

CREDITO DI IMPOSTA 50%

CREDITO DI IMPOSTA 50

SMART & START ITALIA 2017

SMART.E.START.250

IPER E SUPER AMMORTAMENTO

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

BEI LIFE4ENERGY

LIFE4ENERGY.JPG FINANZIAMENTI EFFICIENZA ENERGETICA IMPRES

CONTRATTI DI SVILUPPO PER LA TUTELA AMBIENTALE

MISE TUTELA AMBIENTALE ENERGIA E GAS

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

PIEMONTE RISPARMIO ENERGETICO ENTI LOCALI PIEMONTESI

PIEMONTE RIDUZIONE CONSUMI ENEGETICI

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO PER DONNE E GIOVANI

INVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO

Beni Sequestrati alla Criminalità

MISE BENI SEQUESTRATI ALLA CRIMINALITA ORGANIZZATA

AGEVOLAZIONI INTERNAZIONALIZZAZIONE E EXPORT

mise.internazionalizzazione

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI


HORIZON 2020 - PON IMPRESE & COMPETITIVITA'

PON 2014 2020 RICERCA SVILUPPO

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

MICROCREDITO E FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

BENI CULTURALI: IMPRESE CREATIVE

PON.FESR.CULTURA

LIFE (2014-2020) Programma per l’ambiente e l’azione per il clima

AMBIENTE.PROGRAMMA.LIFE

No Profit, Sociale e Volontariato

NOPROFIT.SOCIALE.VOLONTARIATO

Selfiemployment - Microcredito ai Giovani

SELFIEMPLOIEMENT.GIOVANI.NEED.UNDER.29

FINALITA

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI

SETTORI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Agevolazioni inserimento sui mercati esteri

INTERNAZIONALIZZAZIONE.CREDITI.ESPORTAZIONE

CERCA

Partecipazione a Fiere

INTERNAZIONALIZZAZIONE.PRIMA PARTECIPAZIONE.FIERE.E.MOSTRE

FONDI BEI: FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE FEMMINILI

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

Zona Franca Sisma Centro Italia

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI