SMART.LIVINGLOMBARDIA: approvati i criteri attuativi di "SMART LIVING", la nuova iniziativa a sostegno della filiera integrata dell’edilizia high-tech: produzione, servizi e tecnologia.
Regione Lombardia mette a disposizione 15 milioni di euro per promuovere e supportare aggregazioni tra imprese del settore costruzioni, legno-arredo, elettrodomestici e domotica attraverso contributi a fondo perduto per finanziare i migliori progetti di investimento che sapranno coniugare il tradizionale know-how produttivo con le più avanzate tecnologie abitative.
FINALITA': sostenere la filiera denominata “Smart Living” che integra produzioni, servizi e tecnologia riconducibili ai settori Edilizia, Legno Arredo Casa, Elettrodomestici, High-tech.
Sede di realizzazione dei progetti: Regione Lombardia.

BENEFICIARI: aggregazioni composte da almeno tre soggetti tra cui PMI e/o grandi imprese dei comparti Manifatturiero, Costruzioni, Commercio e Servizi in partnership tra loro o, facoltativamente, con il sistema delle Università.
SETTORI AMMESSI: a titolo esemplificativo,Edilizia, Materiali e componenti per l’edilizia, Arredo-Legno-Casa, Elettrodomestici, High-tech, domotica, building automation, digital manufacturing, ICT, Energia, Recupero.
INTERVENTI AMMISSIBILI: progetti di sviluppo sperimentale e innovazione che prevedano -Interventi di innovazione di prodotto e/o processo e/o servizio a sostegno della filiera;-Attività finalizzata allo sviluppo tecnologico; -Sviluppo di progetti innovativi di edifici con l’ausilio di moderni sistemi software (Building Information Modelling); -Soluzioni di screening energetico e sismico degli edifici; -Elaborazione e implementazione di modelli innovativi di intervento sul patrimonio edilizio esistente: recupero edilizio, riqualificazione energetica e/o strutturale, etc…; -Sviluppo di servizi logistici e di sostegno all’export per l’intera filiera (Smart Supply Chain).
CONTRIBUTO: è previsto un contributo massimo di € 800.000 per aggregazione. L’investimento (spese ammissibili) per partenariato deve essere pari o superiore ad Euro 200.000 (Euro duecentomila/00).
BANDO: nel mese di ottobre 2016 verrà pubblicato il bando contenente tutti i dettagli operativi.

CHIEDI INFORMAZIONI CHIEDI APPUNTAMENTO


LOMBARDIA: SMART LIVING

Logo Italia Contributi

Richiedi un Appuntamento a Milano

Richiedi un appuntamento in altre città

Richiedi informazioni

Sei un Commercialista? Collabora con noi​



SMART LIVING, è la nuova iniziativa a sostegno della filiera integrata dell’edilizia high-tech: produzione, servizi e tecnologia. In attuazione della strategia “Lombardia 5.0: politiche per il consolidamento e la valorizzazione delle filiere eccellenti lombarde".

Regione Lombardia mette a disposizione 15 milioni di euro per promuovere e supportare aggregazioni tra imprese del settore costruzioni, legno-arredo, elettrodomestici e domotica attraverso contributi a fondo perduto per finanziare i migliori progetti di investimento che sapranno coniugare il tradizionale know-how produttivo con le più avanzate tecnologie abitative.

FINALITÀ

Regione Lombardia sostiene l’emergere di modelli che prevedono il coinvolgimento, a più livelli, delle imprese e dei possibili stakeholder, per la messa a sistema e la creazione di partnership che favoriscano la contaminazione tra comparti produttivi e il
consolidarsi di rapporti sinergici tra le imprese di produzione e il sistema della fornitura in una logica di filiera.
  • Il modello sopra descritto identifica il paradigma della “LOMBARDIA 5.0” finalizzato a rispondere alle dinamiche evolutive dei settori produttivi e, in particolare, a sostenere la qualificazione del sistema economico attraverso il consolidamento e la valorizzazione di “filiere eccellenti” che si configurino quali driver di sviluppo, anche mediante lo sviluppo e l’adozione di servizi digitali avanzati e qualificati in favore delle imprese.
  • Con questi presupposti e in attuazione della l.r. 26/2015 “Manifattura diffusa, creativa e tecnologica 4.0“, la presente iniziativa intende sostenere la filiera denominata “Smart Living” che integra produzioni, servizi e tecnologia riconducibili ai settori Edilizia, Legno Arredo Casa, Elettrodomestici, High-tech.
In questo contesto, saper coniugare il tradizionale know-how produttivo con le più avanzate tecnologie abilitanti, assume un ruolo sostanziale, per generare ricadute positive in termini di:
  • 1. Impatto ecologico in ogni singola fase del ciclo di vita dei prodotti: produzione, gestione, recupero
  • 2. Valore energetico-funzionale (eco-design)
  • 3. Ambienti intelligenti, inclusivi e sostenibili, con particolare riferimento alla domotica, all’advanced manufacturing (Internet of things) e all’ICT a supporto di sistemi smart 4. Filiera integrata di processi di business e produttivi, anche in chiave export.

TIPOLOGIA DI AGEVOLAZIONE

  • Contributi a fondo perduto

SEDE DI REALIZZAZIONE DEI PROGETTI

  • Regione Lombardia

RISORSE

  • Per la realizzazione della presente iniziativa è stanziato un importo complessivo di € 15.000.000,00

BENEFICIARI

Aggregazioni composte da almeno tre soggetti tra cui PMI e/o grandi imprese dei comparti Manifatturiero, Costruzioni, Commercio e Servizi in partnership tra loro o, facoltativamente, con il sistema delle Università.

  • Ciascuna impresa può partecipare ad una sola aggregazione.

SOGGETTI ESCLUSI:

AI FINI DELLA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO:

  • - le imprese appartenenti ai settori esclusi di cui all’art. 1 commi 2, 3, e 5 del Regolamento (UE) n. 651/2014 e all’art. 1 del Regolamento (UE) 1407/2013;
  • - le imprese in difficoltà, secondo la definizione di cui all’art. 2 punto 18, del Regolamento (UE) n. 651/2014,

AI FINI DELL’EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO:

  • - le imprese destinatarie di ordini di recupero di aiuti illegali.

SETTORI AMMESSI

A titolo esemplificativo:

  • Edilizia,
  • Materiali e componenti per l’edilizia,
  • Arredo-Legno-Casa,
  • Elettrodomestici,
  • High-tech, domotica, building automation, digital manufacturing, ICT, Energia, Recupero.

INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili all’iniziativa progetti di sviluppo sperimentale e innovazione con effettive e comprovate ricadute nell’ambito della
filiera “Smart Living”, con specifico riferimento ai settori sopra richiamati, che prevedano a titolo esemplificativo:

  • Interventi di innovazione di prodotto e/o processo e/o servizio a sostegno della filiera;
  • Attività finalizzata allo sviluppo tecnologico;
  • Sviluppo di progetti innovativi di edifici con l’ausilio di moderni sistemi software (Building Information Modelling);
  • Soluzioni di screening energetico e sismico degli edifici;
  • Elaborazione e implementazione di modelli innovativi di intervento sul patrimonio edilizio esistente: recupero edilizio, riqualificazione energetica e/o strutturale, etc…;
  • Sviluppo di servizi logistici e di sostegno all’export per l’intera filiera (Smart Supply Chain).

DURATA DEI PROGETTI

Massimo 18 mesi dalla data di concessione del contributo.

  • Sono concesse proroghe fino a un massimo di 6 mesi.

CONTRIBUTO

  • È previsto un contributo massimo di € 800.000 per aggregazione.
  • L’investimento (spese ammissibili) per partenariato deve essere pari o superiore ad Euro 200.000 (Euro duecentomila/00).

CRITERI DI VALUTAZIONE

  • Qualità progettuale dell’operazione
  • Grado di innovazione dell’operazione
  • Qualità dell’organizzazione

PROCEDURA ISTRUTTORIA

L’assegnazione del contributo avverrà sulla base di una procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande, previa istruttoria formale e tecnica.

  • Il termine per la conclusione del procedimento è stabilito in 120 giorni dalla data di presentazione delle domande.

BANDO

  • Nel mese di ottobre 2016 verrà pubblicato il bando contenente tutti i dettagli operativi.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Chiedi
Informazioni
Chiedi
Appuntamento
a Milano
Chiedi
Appuntamento
in altre città
Sei un
Professionista?
Collabora con noi



© Copyright - ITALIA CONTRIBUTI S.R.L.
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione.

Se vuoi ripubblicare questo articolo sul tuo blog o sito internet puoi farlo citando la fonte, inserendo la dicitura "Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul sito web www.italiacontributi.it" e includendo un link attivo diretto alla pagina dell'articolo.